Il cittadino medio non conosce il diritto all'oblio


In certe situazioni la normativa sul trattamento dei dati personali (art. 17 GDPR) garantisce ai cittadini il diritto a essere dimenticati, chiamato anche "diritto all'oblio".

Possiamo chiedere al titolare dei dati che ci riguardano la loro rimozione, inviando formale richiesta (via PEC, se possibile) al DPO dell'azienda o al titolare stesso: questo può essere l'iscrizione a un portale, la pubblicazione del nostro nome in una graduatoria o classifica, la citazione su un articolo di giornale etc...

Maggiori informazioni su "Diritto all'Oblio" potete trovarle sul sito web del Garante della Privacy: www.garanteprivacy.it/regolamentoue/oblio



Scopri un altro comportamento migliorabile
oppure prova a fare una ricerca.