Il cittadino medio non si preoccupa delle immagini contenute nelle e-mail che riceve


L'utilizzo di contenuti esterni, come le immagini, all'interno delle e-mail è una tecnica utilizzata per tracciare il comportamento degli utenti. Quando apriamo una mail che contiene collegamenti esterni, infatti, il nostro dispositivo effettua una connessione al server remoto per scaricare -ad esempio- l'immagine: questa connessione comunicherà al server quale è il nostro IP (quindi potrà geolocalizzarci) e altre informazioni.

Consigliamo di disattivare il caricamento automatico delle immagini e di attivarlo, manualmente, solo su quelle di cui siamo assolutamente certi del mittente.

Su smartphone Android possiamo utilizzare un client di posta come FairMail.



Scopri un altro comportamento migliorabile
oppure prova a fare una ricerca.